thuler.net
Ultima Thule. Il Luogo Ideale della mitologia, il punto più lontano, la meta di ogni viaggio. Come lo Shangri-la delle popolazioni Himalayane o la Valle Perduta dei Walser. Potrebbe essere anche solo la collina dietro casa. Ma per ognuno è il luogo dove si desidera tornare.
Noi veniamo di lì: thuler.
Discussione: <---->
Vai a: MessaggiNuovoCercaLogin
Geografia visionaria, Bibbie e Apocalissi
Inviato da: Valentina (94.36.153.---)
Data: sab, 29 novembre 2008 - 09:43

Perché quando si cerca qualcosa si finisce per trovare altro, che non c’entra nulla con il punto di partenza? Nel mio caso, cercando informazioni geografiche, sono caduta nel sito di un geografo visionario. Metto le mani avanti: di rete ne giro, ma scoperte così non capitano tutti i giorni. Il tipo si chiama Konrad Weber. Ha varie passioni. Prima di tutto costruisce i rilievi delle montagne, ovvero i plastici tridimensionali. Ha sviluppato una tecnica tutta sua per farli, ha un laboratorio con i plastici delle principali cime delle Alpi.
Poi è valgrandologo: ha girato e conosce gli angolini più incredibili della valle. Naturalmente ha fatto un plastico della Valgrande in scala 1:50.000.
Poi ci sono i suoi progetti. Tra quelli meno folli, costruire città immaginarie, disegnare linee ferroviarie ipotetiche partendo da luoghi reali, e altre cose del genere.
Infine, le avventure culturali. Una è centrata nella diffusione di una nuova lingua, battezzata Conic, in grado di sostituire l’inglese. Una specie di Esperanto del terzo millennio.
Ultimo ma non meno importante, un piano per raccogliere e archiviare le Bibbie di tutte le lingue del mondo. Io do il mio contributo: gli mando la mia Bibbia in albanese.
Ciliegina sulla torta, in vena apocalittica, il nostro ha realizzato una serie di mappe delle Alpi che simulano l’innalzamento del livello del mare di 200, 300, 400, 600 metri. Sono da guardare, soprattutto in sequenza. Una cosa impressionante. Le manderei a Thuler se non fosse che pesano diversi mega.
Se qualcuno volesse dare un’occhiata, un giudizio… sarei felice di saperlo.
L’indirizzo è www.reliefs.ch

Valentina

Re: Geografia visionaria, Bibbie e Apocalissi
Inviato da: Pierluigi Bellavite (94.36.237.---)
Data: lun, 01 dicembre 2008 - 11:24

Ma Vale, cosa vai a trovare????
Questo è proprio un folle, ha la Val Grande in tasca a pezzettini, solo uno svizzero poteva pensare una cosa così. Mi sembra un po' una mania di controllo ma è molto interessante. Grazie!

P.s.: se lo sa il forestale di Cossogno che in rete c'è una cartina tridimensionale con tracciato il sentiero della Val Cavrì, in piena zona integrale, gli viene un colpo.



Spiacente, solo gli utenti registrati possono inviare messaggi in questo forum.