thuler.net
lunedì 24 aprile 2017
Google
Web thuler.net

memorie >

...le ultime parole scritte dall'alpinista italiano caduto sul Nanga Parbat ieri

Karl Unterkircher

Il 28 giugno scriveva dal campo base:

«Siamo nati e un giorno moriremo. In mezzo c'è la vita. Io la chiamo il mistero, del quale nessuno di noi ha la chiave. Siamo nelle mani di Dio... e se ci chiama... dobbiamo andare. Sono cosciente che l'opinione pubblica non è del mio parere, poiché se veramente non dovessimo più ritornare, sarebbero in tanti a dire: "Cosa sono andati a cercare là? ... Ma chi glielo ha fatto fare?". Una sola cosa è certa, chi non vive la montagna, non lo saprà mai!».



Fu

16.07.08

chi siamo
partecipa
login

RSS
contenuti
forum
immagini


amici di thuler:
alptrek.com
---
Verstep.com, studiare spagnolo in Spagna
un'avventura del Mangia

[ Home | Proposte | Memorie | Diari | Percorsi | Parole | Immagini | Immagini2 | Forum | Link | Contatti ]