thuler.net
Ultima Thule. Il Luogo Ideale della mitologia, il punto più lontano, la meta di ogni viaggio. Come lo Shangri-la delle popolazioni Himalayane o la Valle Perduta dei Walser. Potrebbe essere anche solo la collina dietro casa. Ma per ognuno è il luogo dove si desidera tornare.
Noi veniamo di lì: thuler.

Pian del Tivano - Monte San Primo

Per chi ama ogni tanto andar via, senza fretta, mani in tasca, un filo d'erba tra i denti.

Località Quota Dislivello Tempo Parziale Tempo Totale
Pian del Tivano 957
Monte San Primo 1.686 729 3:30 3:30
I tempi sono indicativi e arrotondati in eccesso.

Come viene!
Mangia Come viene!
In tardo autunno è bello partire ogni tanto senza fretta, andar per sentieri senza corse, col passo lieve a sfiorar un tappeto di foglie in terra. Giornate particolari con gli occhi spalancati a cogliere tra le betulle nude i giochi del sole con le nuvole, oppure le sfumature, i contrasti di cieli cobalto e prati d'Irlanda. E poi arrancare su fino in vetta, sedersi col pezzo di pane consueto, e star li a guardare tutto il lago di Como in pace col mondo.

Il San Primo è il punto più alto di tutto il "triangolo lariano". Si domina ogni dove: Grigne, Brianza, le cime valtellinesi, e tutto il costone del Bregagno fino al Pizzo di Gino.

Dal Piano del Tivano si imbocca una carrareccia che comodamente in piano si allunga nella valle di Torno. Percorrendola tutta, con un ampio giro sulla sinistra si attraversano boschi e alpeggi, fino a che trasformatasi in mulattiera arriva finalmente sullo spartiacque della cresta erbosa che con saliscendi porta alla vetta. E' però possibile scegliere tra due percorsi per il tratto finale: la cresta che permette di abbracciare tutto l'orizzonte mentre si sale su questo filo sospeso tra cielo e lago, oppure il sentiero più lungo e meno faticoso che aggira le quattro elevazioni che conducono alla croce di vetta.
(Consiglio il primo in salita e il secondo in discesa.)
Il ritorno come sopra, ma al contrario.


Attrezzatura:

Dipende dal periodo, ma essenzialmente un binocolo e un po' di romanticismo.

Cartografia:

Kompass foglio n.91

Accesso:

Da Como o da Milano si arriva ad Erba, si prosegue per Canzo ed Asso, girate per Sormano. Parcheggiate a Pian del Tivano.

Difficoltà Nessuna, o forse sì riuscire ad andar soli.

Note
Alcune spiegazioni sulle classificazioni e sui voti
Periodo
In che periodo è meglio andarci. ( L'iniziale della stagione: P, E, A, I )
Voto
È espresso in birre, da 1 a 5. Quante birre sareste disposti a pagare per andarci?
Difficoltà
La votazione è classificata con le seguenti voci: COMA, MOSCIO, BARZOTTO, DURO, CACIOPPO.
Con chiaro riferimento alle varie fasi della massima espressione di "valenza" dell'uomo!! E quindi anche dell'alpinista giovane dentro e brillante fuori, col ginger o il barbera nelle vene, a scelta.
Area Periodo Difficoltà Voto
Alpi Lepontine
CO
P E A I coma

Fu, 01/01/2001